domenica 21 giugno 2009

Dopo Patrizia D'Addario e Barbara Montereale spunta una terza ragazza.

Ecco a voi l'outing di una terza ragazza, anonima, che ha rilasciato un'intervista a Repubblica.
E' la terza ragazza che, la sera del 4 novembre 2008, entrò a Palazzo Grazioli con Patrizia D'Addario, Barbara Montereale e Gianpaolo Tarantini. Due giorni fa è stata ascoltata dalla Guardia di Finanza come testimone nell'inchiesta sul giro di prostituzione.
Specifica di non essere né una modella, né un'Escort.
Afferma di essere stata ospite di Berlusconi solo una volta, ovvero il 4 Novembre 2008 a Palazzo Grazioli (election day di Obama), accompagnata da Tarantini.
All'Hotel De Russie ha incontrato Patrizia e Barbara.
Non è stata pagata, come Barbara, ed anch'ella conferma di aver ricevuto degli "omaggi", gioielli e statuine.
Berlusconi inoltre mostrò loro foto della famiglia e delle ville e raccontò loro del suo imminente viaggio a Mosca (dove poi, ricorda lei, Berlusconi fece la battuta su Obama-abbronzato).
Lei e Barbara se ne andarono da Palazzo Grazioli la sera stessa, mentre Patrizia restò la.

La testimonianza di questa anonima continua sulla stessa linea delle testimonianze della D'Addario e della Montereale.

Punto della situazione: ci sono buone testimonianze sul fatto che Berlusconi abbia pagato una escort, non solo per svolgere il suo ruolo di "accompagnatrice", ma anche per andare oltre, nel "letto grande". Si presume che abbia ricevuto anche prestazioni sessuali dalla D'Addario, come viene testimoniato dalla Montereale.
La situazione vedrebbe dunque Silvio che, dopo aver resistito alle indagini per Mafia, Falso in bilancio, Traffico di droga, si ritroverebbe messo al tappeto da dichiarazioni di ragazze da lui "usate" (ma anche viceversa, c'è da dire), in quanto culmine ultimo di un traffico amministrato da Giampaolo Tarantini, tra una vendita di protesi e l'altra.
Ciò che deve far riflettere non è tanto il fatto che Berlusconi si intrattenga qua e la con escort e faccia cose di dubbio gusto morale. Non fraintendetemi, è grave anche questa cosa, in quanto non è un cittadino qualunque, ma è colui che dovrebbe rappresentare tutti noi in tutto il mondo. La cosa più inquietante è però il fatto che queste signorine hanno avuto la possibilità di registrare il tutto, indisturbate, ed avrebbero avuto modo di ricattare Berlusconi. Potete immaginare le possibili implicazioni.

Nessun commento:

Posta un commento