martedì 30 giugno 2009

Elisabetta II non arriva a fine mese.

Notizia ANSA:

LONDRA - Costa sempre di più ai britannici mantenere la famiglia reale: nell'ultimo anno le spese pubbliche per la regina sono aumentate di 1,5 milioni di sterline (1,8 milioni di euro), per un totale di 41,5 milioni di sterline (48 milioni di euro).

Lo rivela il resoconto annuale sui fondi pubblici destinati a Buckingham palace reso noto oggi. A conti fatti ogni britannico 'versa' 80 centesimi di euro all'anno, 3 centesimi in più rispetto allo scorso anno, per permettere a Elisabetta II di svolgere la sua funzione di Capo di Stato, rappresentanza compresa. Dai conti di palazzo emerge inoltre che la regina ha dovuto attingere a un fondo di riserva per ulteriori 6 milioni di sterline necessari per coprire le spese di gestione delle residenze reali, la somma più consistente dagli anni '90. Che si va ad aggiungere ai 7,9 milioni di "stipendio di fatto", che il governo riconosce alla sovrana sulla base di una sorta di contratto, rimasto invariato da 20 anni. Si dovrebbe quindi aprire presto una trattativa per rinnovarlo, entro il 2010, che si prospetta ardua in tempi di crisi.

Nessun commento:

Posta un commento