giovedì 22 ottobre 2009

La Chiesa Luterana di Svezia da il via ai Matrimoni gay

Ebbene sì. La Chiesa luterana svedese, che conta l'80% di fedeli tra i 9 milioni di Svedesi, si apre ai matrimoni tra persone dello stesso sesso. Lo ha deciso oggi il Sinodo della Chiesa, riunito a Uppsala, con il voto favorevole di quasi il 70 per cento dei 251 membri.
La norma entrerà in vigore dal 1 Novembre e darà comunque ai pastori il diritto all'obiezione di coscienza (o di fede, come volete).

In Svezia il riconoscimento delle coppie di fatto c'è dal 1995 e da loro il diritto all'adozione. In Aprile il parlamento, con il sostegno di sei dei sette partiti ha approvato la legge sui matrimoni omosessuali civili, trovano dl'appoggio della Chiesa Luterana.

Nessun commento:

Posta un commento