martedì 6 ottobre 2009

Lodo Alfano: oggi inizia la seduta della Consulta

Ore 9.30, Quirinale. Parte il countdown. Quanto dovremo attendere? Un giorno? Due? Una settimana? Ma soprattutto, quale sarà la decisione? Ho i miei seri dubbi che il Lodo Alfano venga dichiarato incostituzionale. Non per sfiducia nei 15 giudici, tranne che per quei due, Napolitano e andati a cena con Berlusconi, Alfano, Letta, Vizzini, Bruno, ma per il fatto che temo la Consulta decida per la approvazione solo per non creare un grosso problemone al nostro Governo.

La diretta della decisione della Corte Costituzionale potete seguirla sul sito dell'Espresso

Aggioramento 1: Il tutto è rimandato a domani. Per ora eccovi delle pillole di saggezza:
Ghedini:"La legge è uguale per tutti, ma non necessariamente la sua applicazione".
Pecorella:"Il Premier non è più una figura equivalente agli altri Ministri, ma è indicato e votato come capo della coalizione presentata agli elettori. Quindi ora c'è una investitura diretta dalla sovranità popolare".

Non è stato inoltre accettato l'intervento della Procura di Milano per voce di Alessandro Pace a favore dei pm di Milano. Praticamente l'unico intervento contro il Lodo Alfano.

E si prevede un nuovo Lodo in caso quest'altro venisse bocciato.

Nessun commento:

Posta un commento